La tecnologia


Queste case si realizzano da tronchi di pino sani e selezionati accuratamente. In questo modo si spiega l’effetto rustico speciale che offre una costruzione di questo tipo. Da ogni tronco togliamo la corteccia, e in base alle sue caratteristiche lo adattiamo al posto che deve avere sul manufatto in costruzione.

Con un attrezzo speciale, che é un elemento indispensabile in questa tecnica, determiniamo dove e come dobbiamo formare gli intagli, che dopo l’essiccazione e il cadere per terra devono perfettamente passare, cosi assicurando un giusto isolamento.

In base a quanto sopra e ad altri elementi, in fase di pianificazione, dobbiamo stabilire con la massima attenzione la particolarità del tronco da utilizzare e prevedere il suo futuro comportamento nel tempo dopo il suo impiego nel manufatto.




Secondo la nostra proposta il calibro più piccolo di un tronco é 21- 22 cm, però un buon isolamento del muro non dipende soltanto dalla dimensione del tronco, ma principalmente dalla sua buona applicazione e dalla buona competenza del maestro d’opera.

Noi consigliamo di usare diverse sostanze per completare l’isolamento termico, da un moderno cotone fino all’uso di lana tradizionale. L’isolante termico è previsto tra i tronchi e nelle zone d’angolo.

La vita di una casa di legno realizzata con tronchi, dipende tanto dalla qualità del legno usato, puo essere anche di 100/200 anni, sono conosciute costruzioni di questo tipo che senza nessun trattamento sono durate anche fino a 300 anni.


Si può combinare il legno di tronco con muro tradizionale, con pietra, intonaco, mattone o vetro. In questo modo è possibile raggiungere eccellenti soluzioni architettoniche. Possiamo pregustare alcune di queste soluzioni più avanti al titolo “Progetti”.

La resistenza al fuoco di questa struttura di legno massiccio di grosso calibro è ottima, per riuscire a bruciare occorre un fuoco con fiamma molto forte e continua come con l’uso di lancia fiamme.

Questo non è possibile nel caso di strutture realizzate con tavole o travi, che per la loro diversa struttura sono facilmente infiammabili. I fili elettrici vengono installati durante il montaggio della casa. Questi fili sono armati e isolati, per prevenire possibili corto circuiti.

Durante la costruzione si presta molta attenzione al montaggio di porte, finestre, pavimenti di piastrelle, tubi d’acqua e riscaldamento. Per evitare cattivi funzionamenti vengono utilizzati elementi elastici, che compensano possibili movimenti della struttura nel tempo.